Primavera 3, Virtus Francavilla-Catania 0-5: splendido debutto stagionale dei giovani rossazzurri,le dichiarazioni di Marchese

Virtus Francavilla-Catania 0-5: giovani rossazzurri vittoriosi, convincenti e travolgenti al debutto nel girone G del campionato Primavera 3 / “Dante Berretti” 2020/21. All’esordio da allenatore, Giovanni Marchese schiera una squadra efficace e spumeggiante, capace di ipotecare il successo già nella prima frazione per effetto delle reti di Di Stefano, a segno con un preciso diagonale al 25°, e Le Mura, che raddoppia al 28° a coronamento di una bella azione personale. Il numero 10 etneo si ripete al 13° della ripresa, con un colpo di testa in tuffo sul cross di Russo, e poco dopo arriva il gol di Sciuto, lesto ad avventarsi sul nuovo assist di Russo; al 43°, conclusione vincente da fuori area di Aquino, servito da Fichera.
Campionato Nazionale Primavera 3 / “Dante Berretti” – Stagione sportiva 2020/21
Girone G – Prima giornata
Martedì 27 ottobre – Stadio “Giovanni Paolo II” – Francavilla Fontana (Brindisi)
 
Virtus Francavilla-Catania 0-5
Reti: pt 25° Di Stefano, 28° Le Mura; st 13° Le Mura, 18° Sciuto, 43° Aquino.
 
Virtus Francavilla – Semeraro; Signorelli, Orfano, Serra (6°st Zaccaria), Sarcinella, Mastore (6°st Pendinelli), Magnavilla, Galeandro (18°st Sperti), Ventimiglia (28°st Lasaponara), Da Costa, De Maria (6°st Maraschio). A disposizione: Pinto, Secondo, Cohen, Frassanito, Padovano, Carrozzo, Assalve. Allenatore: Zanga.
 
Catania – Coriolano; Lo Duca, Panebianco, D’Angelo (40°pt Sciuto), Caracò, Panarello, Vrikkis (42°st Bozzanga), Limonelli (42°st Fichera), Russo, Le Mura (34°st Currò), Di Stefano (34°st Aquino). A disposizione: Vadalà; Nicotra, Iuculano, Zappalà. Allenatore: Marchese. 
Arbitro: Filippo Fuggetti (Taranto).
Assistenti: Giovanni Luca Eramo (Bari) e Gianmarco Sorgente (Taranto).
Tempi di recupero: pt 2′; st 3′.

Giovanni Marchese non dimenticherà la sua prima gara da allenatore della squadra Primavera 3 del Catania, non solo per le sensazioni del debutto e per la sonante vittoria con cinque reti di scarto: “Poco prima del fischio d’inizio, davanti alla panchina, i ragazzi hanno urlato all’unisono e spontaneamente “Noi siamo il Calcio Catania” ed è stato un momento di grandissima emozione, per me. Mi hanno trasmesso immediatamente la sensazione di voler andare in campo a lottare su ogni pallone, mi hanno fatto capire di essere coscienti dell’importanza della maglia del Catania e poi hanno dato una prova d’amore per la stessa, con una prestazione semplicemente perfetta. Davvero una cosa stupenda ed è giusto riconoscere i meriti: noi diamo le indicazioni ma in campo vanno loro. Fino all’ultimo istante non conoscevano la formazione, per questo i complimenti vanno non sono soltanto a chi ha giocato ma all’intero gruppo, che nell’arco della settimana e fin dall’avvio della preparazione ha contribuito a mantenere ritmo e qualità su livelli elevati. Ringrazio inoltre la società, i dirigenti e tutti gli uomini che lavorano quotidianamente per la Primavera 3 del Catania, a partire dai componenti dello staff. Detto questo, Virtus Francavilla-Catania è già in archivio: mi aspetto sempre il massimo e un miglioramento costante”.

Frank_Catania_una _Fede

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

1° puntata Calcionate commenti in casa Rossazzurra stagione 2020-21

Mar Ott 27 , 2020