La Repubblica: “Il sogno americano di Catania cosi Tacopina riaccende la passione”

Passaggio di proprietà sempre più vicino per il Catania, destinato a finire nelle mani di Joe Tacopina. L’edizione siciliana de La Repubblica, celebra la passione dei tifosi rossazzurri: “Catania 46, da scrivere esattamente così, perché in quella data e nel numero di matricola – sempre lo stesso da allora, 11700 – c’è tutta la specificità di una storia di passione che si è tramandata di padre in figlio, mai interrotta da fallimenti, costituzione di nuove società, acquisto all’asta dei simboli, che hanno caratterizzato il percorso di tante altre piazze important. Catania no: la squadra per cui oggi tifano i nipoti è la stessa per cui tifavano i nonni, i 40.000 dell’Olimpico per gli spareggi dell’83 e i 20.000 dello spareggio playoff contro il Trapani del 2019. Perché se non si parte da questo punto fisso, non si capisce il turbinio di eventi che nel corso del 2020 ha portato il Catania quasi spacciato, assediato dai creditori e dalle istanze di fallimento della fase finale dell’era Pulvirenti, nelle mani dell’avvocato italo-americano Joe Tacopina, principe del foro di New York – da ultimo protagonista del rientro in Italia di Chico Forti – con la passione del calcio italiano”. 

Frank_Catania_una _Fede

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Tamponi e allenamenti individuali, a Torre del Grifo il Catania prepara la trasferta di Caserta.

Sab Gen 2 , 2021