Primavera 3, Catania-Palermo 4-1: per i rossazzurri è la settima vittoria stagionale, terza di fila

La prestazione più bella nella gara più attesa: la Primavera del Catania mette in campo tutte le sue qualità tecniche e infligge al Palermo la prima sconfitta in questo torneo: a Torre del Grifo, quattro catanesi classe 2003 firmano con le loro reti il 4-1 che vale il meritato e splendido successo nel gran derby di Sicilia. I rosanero perdono il primato nel girone e i rossazzurri, alla settima vittoria stagionale (terza consecutiva), mantengono il terzo posto avvicinandosi alla vetta, adesso occupata dal Catanzaro e distante due punti a due giornate dal termine della regular season. Nel primo tempo, Matteo Fichera apre le marcature approfittando di un errore in disimpegno dell’estremo difensore ospite e realizza così il suo terzo gol stagionale; poco dopo, al termine di una splendida azione corale, Carmelo Limonelli sigla la sua prima rete stagionale e al 45° Angelo Panarello lo imita, con un gran sinistro all’incrocio al termine di un prolungato attacco. In avvio di ripresa, la punizione vincente di Lo Coco riapre il match ma è l’ennesimo “strappo” di Federico Aquino, imbeccato dallo scatenato Fichera, a richiuderlo: il diagonale colpisce il palo interno e carambola in rete, per l’esterno è il quarto centro in questo campionato. Per la valida formazione rosanero anche due “legni”, sul 3-1 il primo e sul 4-1 il secondo, ma la quarta affermazione interna del Giovane Elefante nel 2020/21 è netta ed entusiasmante.

Campionato Nazionale Primavera 3 / “Dante Berretti” – Stagione sportiva 2020/21
Girone G – Dodicesima giornata
Sabato 22 maggio – Torre del Grifo Village (Campo 3)

Catania-Palermo 4-1
Reti: pt 21° Fichera, 25° Limonelli, 45° Panarello; st 7° Lo Coco (P), 30° Aquino.

Catania – Coriolano; Caracò, Lo Duca, Panarello, Iuculano, Sciuto (21°st Currò), Tropea, Limonelli, Fichera (40°st Russo), Le Mura, Di Stefano (16°st Aquino). A disposizione: Vadalà; Nicotra, Bozzanga, D’Angelo, Mignemi, Ferrarotti, Magrì, Zappalà, Papale. Allenatore: Marchese.

Palermo – Matranga; Di Pisa (33°st Parisi), Ferrara, Tourè (33°st Garofalo), Amorello, Mauthe (33°st Mirabella), Gigante (1°st Lo Coco), Caracappa, Corona, Barcellona, Giglio (20°st Murania). A disposizione: Misseri; Mannina, Seidita, Miceli, Mazzotta, Tomasino. Allenatore: Capodicasa.

Arbitro: Giuseppe Pecora (Messina).
Assistenti: Giuseppe Calarese (Messina) e Fabio Amata (Barcellona Pozzo di Gotto).
Ammoniti: Di Stefano e Panarello (C); Caracappa, Di Pisa, Mauthe, Tourè (P).
Tempi di recupero: pt 0′; st 5′.

Frank_Catania_una _Fede

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Flessibilita' alla base dei nuovi criteri per iscriversi al prossimo campionato, dalla Figc mano tesa ai club, boccata d'ossigeno anche per il Catania.

Sab Mag 22 , 2021